Pancera G. - Farsi un film. Pillole di cinematerapia

Home > MISCELLANEA / varia > Pancera G. - Farsi un film. Pillole di cinematerapia

TITOLO Farsi un film. Pillole di cinematerapia

AUTORE Ghila Pancera

È nata e vive a Ferrara. La sua tesi di laurea, tra antropologia culturale e cinematografia, è la ricerca di una metodologia per fare educazione interculturale attraverso il film di finzione ed analizza il tema del viaggio eroico in film statunitensi e messicani. Concepisce diversi progetti laboratoriali per l’educazione interculturale nelle scuole di ogni ordine e grado, anche attraverso il mezzo cinematografico. Autrice di romanzi per ragazzi, per questa casa editrice ha pubblicato racconti sul tema del viaggio nei volumi Il Viandante e lo Sciamano (2013) e Con lo sguardo del condor (2015)

GENERE Manualistica creativa

ISBN 978-88-6704-146-6

PREZZO € 10,00

PAGINE 110

FORMATO 15 x 21 cm

ANNO DI PUBBLICAZIONE 2015

Quante volte vi sarà capitato di leggere un libro o di guardare un film e di identificarvi (in genere) col protagonista? Di provare odio verso l’antagonista, di sperare che tutto vada per il meglio? Ma come è possibile provare emozioni per situazioni che non ci vedono coinvolti in prima persona? Questo meccanismo si chiama identificazione o proiezione. Non a caso nel percorso psicoterapico si consigliano visioni di film o letture di libri. Scopriremo, leggendo questo libro, che quel benessere che ci provoca la visione di un film si può, a buon diritto, chiamare “terapia”. La suddivisione delle pellicole cinematografiche avviene in questo libro a seconda dei momenti della nostra vita, momenti per ridere, per piangere, per riflettere. Vi troveremo quindi film adatti ad ogni momento della nostra vita. (Sabrina Braghini)

COLLANA Faber (collana di miscellanea)

» Richiedi più informazioni