Testa G.P. - Interviste infedeli. A Dio e a Satana

Home > MISCELLANEA / varia > Testa G.P. - Interviste infedeli. A Dio e a Satana

TITOLO Interviste infedeli. A Dio e a Satana

AUTORE Gian Pietro Testa

Ferrarese. Giornalista professionista in varie testate nazionali, è stato, fra l’altro, inviato speciale de “Il Giorno”, de “l’Unità”, di “Paese Sera”. Ha diretto il quotidiano napoletano “Senzaprezzo” e la televisione regionale “NTV. È considerato uno dei massimi esperti italiani di terrorismo, suoi articoli sono stati raccolti in antologie (Meridiani e BUR) e in enciclopedie; fu il primo giornalista a entrare nella sede della Banca dell’Agricoltura di piazza Fontana il 12 dicembre del ’69. Nel 1976 scrisse per Einaudi La strage di Peteano, libro inchiesta che anticipò la soluzione delle indagini della magistratura su quell’evento. Ha pubblicato opere in poesia (tra queste: Antologia per una strage, I canti di Focomorto, L’ultima notte di Savonarola, Il muschio del Nord, Una notte che la luna era morta, Via di Gatta marcia). Tra gli altri scritti: Lettera semiseria di un comunista al signor Dio Ill.mo, Un Po di colori, La poesia del tempo. Ha pubblicato i romanzi Il linciaggio, Don Rodrigo: il rapimento di Lucia, Io sono il milite ignoto, Il rocchetto di Ruhmkorff.

GENERE Miscellanea

ISBN 978-88-6704-130-5

PREZZO € 9,00

PAGINE 66

FORMATO 15 x 21 cm.

ANNO DI PUBBLICAZIONE 2014

CONTENUTI

Il pamphlet Interviste infedeli non è, come potrebbe sembrare, il tentativo disonesto di provocare e sorprendere artatamente l’animo mite del buon cittadino che paga le tasse, ma è l’esulcerato sfogo contro coloro che usano, fra l’altro (ma non soltanto), la religione come invincibile arma di potere - antico mezzo di sopruso e prepotenza - e sostituire il “vitello d’oro” alla coscienza umana. L’autore sapeva che Dio non avrebbe risposto alla sua lettera, per questo ha tentato di investire della questione Satana, più avvicinabile: ne è nata una interessante dimostrazione che il re dell’Inferno non è poi quella personaccia che qualcuno ci descrive.

COLLANA Faber (collana di miscellanea)

» Richiedi più informazioni